Quale è il modo migliore per avere una relazione “soddisfacente” con il cibo?

Secondo voi, quale è il modo per avere una relazione “soddisfacente” con il cibo?

Per avere la sensazione di essere appagati dal cibo senza dover esagerare con la quantità, cosa potremmo fare?

Personalmente, sono sempre più convinta che dovremmo rimettere al primo posto nella nostra vita quotidiana la parola “ascolto”. L’ascolto infatti è uno strumento incredibilmente potente.

Se diamo a noi stessi lo spazio per essere attenti ai segnali che ci manda il nostro corpo (“meravigliosa macchina”, lo ripeterò sempre), sarà questo stesso che ci dirà la mattina a colazione di che cosa abbiamo veramente bisogno: abbiamo davvero voglia delle solite quattro fette biscottate con la marmellata, o stamattina preferiremmo un panino con il prosciutto crudo, perché fuori fa un gran freddo?

E’ sempre l’ascolto che, a tavola, ci manda il messaggio: “a dire la verità, non ho più fame. Sono a posto, vorrei fermarmi qui. Grazie”. (Con l’ascolto arriva anche la parola “grazie” a completare il messaggio).

E’ ancora l’ascolto che ci fa capire quando abbiamo la brama irresistibile di cioccolato, di patatine, di biscotti, di caramelline, o se invece c’è qualcosa che ci è “rimasto di traverso” o che non abbiamo “digerito”.

In breve: l’ascolto ci permette di mangiare quello che ci va in un determinato momento, nella quantità giusta e – e non è poco – ci libera dal senso di colpa perché scegliamo in sincronia con i bisogni reali del nostro corpo.

Davanti al cibo, se vi metterete in modalità giocosa, come a “1-2-3 stella!” e poi vi fermate un attimo, vedrete che sarà davvero un gioco da ragazzi mettere in pratica l’ascolto di sé.

Anche questo è FiloCiboSofia.

Auguro a tutti un anno 2017 ricco di ascolto!

 

Scrivi un commento

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy